25 giugno / 12 luglio '19

festival internazionale

di musica da camera

ai castelli UNESCO di Bellinzona

L'EVENTO

Montebellofestival - festival internazionale di musica da camera ai castelli UNESCO di Bellinzona (CH) – nasce nel 2005 dalla collaborazione tra Città ed Ente Turistico di Bellinzona e l'Associazione Chamber Music Project per offrire al pubblico un evento del tutto particolare. Grazie infatti alla qualità artistica ed alla privilegiata cornice medievale in cui si svolge - il castello Montebello di Bellinzona, dal 2000 patrimonio mondiale UNESCO - mf non è solo una rassegna musicale di statura internazionale, ma anche l'occasione di poterne vivere le emozioni in un'atmosfera particolarmente suggestiva e di intrattenersi dopo gli spettacoli con ospiti ed artisti.


Sin dalla prima edizione mf si è profilato in favore di giovani musicisti di talento, presentandoli accanto ad artisti di interesse internazionale. Tra i giovani ospiti delle scorse edizioni, i pianisti Francesco Piemontesi e Denis Kozhukhin, i violinisti Jonian Ilias Kadesha, Cecilia Ziano, Laura Marzadori, Laura Zarina, Liya Petrova e Elena Graf, il violista Daniel Palmizio, i violoncellisti Nadège Rochat, Mi Zhou, Lionel Cottet, Emanuel Graf e Kenji Nakagi, il contrabbassista Wies de Boevé, il Tecchler Trio, il Trio Rafale, il Medea Trio, il Quatuor Galatea o il Gémeaux Quartett. Accanto  a loro, musicisti e formazioni quali i pianisti Anne Queffélec, Cédric Pescia, Gilles Vonsattel, Finghin Collins e Roberto Arosio, il violinista Pierre Amoyal e la sua Camerata di Losanna, la violoncellista Maria Kliegel, la soprano Caroline Melzer, i quartetti Sine Nomine e Carmina, così come ovviamente i membri del nostro Comitato artistico: il violista Bruno Giuranna, il Quatuor Terpsycordes e il pianista Roberto Prosseda.

 

Grazie alla qualità del progetto, montebellofestival è stato ripreso da media regionali e nazionali, così come da EuroNews, emittente leader in Europa per l’informazione che trasmette all’attenzione di 220 milioni di famiglie in 150 stati del mondo, e che dal 2006 al 2009 ha dedicato al festival un servizio nella rubrica Le Mag. Dal 2010 montebellofestival è inoltre sostenuto dall’ente radiofonico nazionale RSI/ReteDue - host broadcast esclusivo - che ad ogni edizione ne diffonde un concerto in diretta sulle sue onde.

 

L'organizzazione augura a tutti un caloroso benvenuto!

 

Indietro

© by montebello-festival.ch