25 giugno / 12 luglio '19

festival internazionale

di musica da camera

ai castelli UNESCO di Bellinzona

RICCARDO ZAMUNER  violinista

I contenuti di questa pagina sono visibili sulla versione per desktop.

→ Contenuti per smartphone.

Grazie della vostra attenzione

Riccardo Zamuner (1997), si è diplomato al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale, in cui ha inoltre frequentato il Biennio di specializzazione laureandosi con 110, lode e menzione speciale. Si è perfezionato con Fabrizio von Arx, Aldo Matassa e Felice Cusano, ed ha conseguito con il massimo dei voti il diploma di alto perfezionamento sotto la guida di Sonig Tchakerian presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Attualmente frequenta il Master of Arts in Music Performance al Conservatorio di Lugano con Pavel Berman, e l'Accademia di Alto Perfezionamento Stauffer di Cremona nella classe di Salvatore Accardo.
Si è imposto in diversi concorsi nazionali - tra cui al Concorso Vincenzo Mennella di Ischia (2010) con il Primo premio assoluto e medaglia del Presidente della Repubblica - mentre nel 2013 ha ricevuto il premio “Civicrazia Napoli per l’eccellenza” nella sezione Musica. In qualità di solista, si è esibito nel 2016 alla Berliner Philharmonie con il concerto di Vivaldi per due violini e orchestra in duo con la violinista Aiman Mussakhajayeva, nel 2017 con l’Orchestra Filarmonica di Arad (Romania), mentre nel 2018 con l’Orchestra di Stato Academy of soloists di Astana (Kazakistan) - eseguendo il concerto di Sibelius - così come con l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia nel quadro del festival della Valle d’Itria sotto la direzione di Orazio Sciortino e di Mayana Ishizaki.
Suona in varie formazioni e ensembles cameristici - tra cui l’Orchestra da Camera Italiana di Salvatore Accardo, I Solisti Aquilani o I Virtuosi di Sansevero, camerata di cui è ideatore e primo violino - ed ha collaborato con Bruno Canino, Mario Brunello, Bruno Giuranna, Sonig Tchakerian, Lorenzo Signorini, Ermanno Calzolari, Andrea Maini e Daniele Orlando. E’ spalla della Rotary Youth Chamber Orchestra, con cui si è esibito in in Italia e all’estero, e, sempre in qualità di spalla, ha partecipato a numerose produzioni dell’Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli sotto la direzione di Riccardo Muti. Ha inoltre preso parte a spettacoli teatrali con gli attori Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini e Gaia Aprea.

© by montebello-festival.ch